News ed Interviste

Notizie ed Interviste di "Radio Pianeta Virale"

Le Statue Risonanti

Musica e Scultura si fondono nella perfomance di Arte Contemporanea di Alessandro Massa

 

"La Musica è vibrazione, il Metallo è la sua voce". Questo è il connubio tra arte e musica presentato all'Università di Vienna, frutto della collaborazione tra Alessandro Massa, musicista romano che vive a Vienna, e lo scultore Tanus Kelderl.

"Questo progetto si inserisce nell'ambito del movimento artistico/culturale che vive l'Austria in questo momento, e che offre molte possibilità ad artisti di potersi esprimere in campi diversi" ci racconta Alex Avant Gard al  secolo Alessandro Massa, musicista  moderno e di ricerca. La ricerca nasce appunto dall'incontro con lo scultore Tanus Kelderl che ha messo a disposizione le sue sculture metalliche realizzate con vari materiali per la realizzazione della performance che viene presentata in vari circoli di interesse culturale.

In questa ricerca si uniscono le vibrazioni delle sculture  le quali offrono diverse tonalità musicali apparentemente casuali.

La Performance

Vengono applicati  dei microfoni sul  metallo  e con l’aiuto di monitor Alex le manda in risonanza tramite degli altoparlanti posti intorno alle sculture in due modalità:  una indipendente perché le statue iniziano a vibrare per simpatia restituendo un feedback (emettendo dei suoni) che vengono elaborati da Alex attraverso un pc. L'altra modalità chiamata  "touch performance" consiste nel suonare le statue toccando con le mani o con l’archetto di violino facendole vibrare.

Dalle statue riesce ad ottenere una linea melodica con differenti note che controlla tramite dei potenziometri modulando le frequenze ed arrivando a creare delle armonie contemporanee.

Le note non seguono delle scale già esistenti nella musica, anche se la melodia non è casuale perché modulata si ricreano delle melodie "uniche" del momento le quali sono ogni volta diverse a secondo del luogo dove vengono installate e riprodurre sempre musica "nuova".

"L'idea della risonanza mi è venuta mentre mi trovavo ad Anzio all'interno delle grotte dell'antica villa di Nerone. Ho cominciato a suonare il sax ed il mix di suoni e di riverberi mi ha inspirato la performance con le statue".

 

Podcast dell'intervista su Radio Pianeta Virale

 

loading...